Facebook Pixel
text.skipToContent text.skipToNavigation

Ideal Whiteness Pt. 2 | myMondi Growth Site

Language and country menu

Buongiorno! Seleziona la tua sede

Login menu

myMondi

myMondi.shop è il nostro portale B2B di servizi per clienti diretti. Se ha bisogno dell'accesso, si prega di contattarci.
Accesso

Main navigation mobile

Mobile login

whitenessMobile.png

KNOW HOW

Punto di bianco ideale, Parte 2 - Qual è il tuo colore preferito?

Questa è la seconda parte della nostra serie di Punto di bianco contro luminosità. Dai un’occhiata qui alla prima parte se ancora non l’hai fatto. 
 
Vedere i colori è una sensazione pari al sentire o all’odorare. Non è una caratteristica fisica come i chilogrammi o i chilometri. Ma la percezione dei colori è un’impressione soggettiva. Ciascuno di noi ne fa un’esperienza differente.
 
whiteness2.jpg
Anche per vedere i colori abbiamo bisogno di luce. Questo può suonare alquanto ovvio ma è una parte importante del processo. La luce è costituita da onde elettromagnetiche (vedi il diagramma per lo spettro elettromagnetico). Come mostra il diagramma, la luce che vediamo è solo una piccola percentuale delle onde elettromagnetiche.

Il colore è generato dall’assorbimento o dal riflesso di certe lunghezze d’onda di luce. A seconda della lunghezza d’onda che è stata assorbita o riflessa otteniamo una diversa impressione del colore di un oggetto. Questo potrebbe essere rosso, blu o verde. Oggetti come una mela per esempio, hanno solamente la capacità di assorbire o respingere certe lunghezze d’onda che determinano il colore in cui ci appaiono.
 

Dunque, perché la carta è bianca? 

La carta è bianca poiché tutte le lunghezze d’onda dello spettro visibile vengono riflesse allo stesso modo. Ma vi sono più tipi di bianco che dipendono dai differenti livelli di lucentezza, punto di bianco e tonalità. Alcuni riflettono bianchi più “bluastri” e alcuni una “luce più gialla”. Nei diversi paesi nel mondo si preferiscono diversi tipi di bianchi. L’ Europa per esempio preferisce un bianco più bluastro. Mentre negli USA e in Giappone amano un bianco giallastro. Questi diversi livelli di bianco vengono misurati attentamente da persone come noi nell’industria cartaria in modo da poter creare la migliore carta possibile per la stampa digitale.
 
Leggi tutto sul perché è così importante per noi ottenere il giusto punto di bianco nel prossimo numero e in quello finale di questa breve serie.
 
Nel frattempo forse vorrai ordinare la tua cartella campione di Color Copy per comprendere cosa abbia di così speciale.
 

Don't just take our word for it:

Order your sample folder
Contact

We'd love to hear from you!

We are here to help. Whether you have a question about our papers or want to order a specific sample. Our team is looking forward to assisting you.

Send us an e-mail to [email protected] or Give us a call: +43 1 79013-4990

Panoramica articoli

Vai al capitolo